Come localizzare un cellulare

Come localizzare un cellulare

In questo articolo vedremo insieme quali sono gli strumenti giusti, che puoi usare, per localizzare un cellulare.

Innanzi tutto, devi sapere che hai a disposizione diverse applicazioni e servizi per conoscere la posizione esatta di un dispositivo a distanza. Ma non tutte le applicazioni forniscono risultati soddisfacenti. Molte devono essere preinstallate e configurate correttamente sul cellulare da localizzare.

Se sei arrivato su questa pagina solo per curiosità, senza una reale esigenza, probabilmente ti starai domando per quale motivo dovresti avere la necessità di localizzare un cellulare?

Spesso ti accorgi di avere un’esigenza solo dopo che si verifica un evento prevedibile. Infatti, le ragioni che ti potrebbero spingere a voler conoscere la posizione di un cellulare sono diverse. Per esempio in caso di smarrimento o furto. Oppure, quando tuo figlio o tua figlia non risponde alle tue chiamate, non sai dove si trova e inizi a preoccuparti.

Tieni presente che, in alcune situazioni, conoscere la posizione esatta del cellulare e quindi della persona che lo ha a seguito, può essere vitale. E anche se qualcuno ti potrebbe obiettare una possibile violazione della privacy, spesso, il voler salvaguardare le persone a te care, ti spinge a cercare il giusto compromesso tra sicurezza e privacy.

Adesso che hai le  un po’  più chiare sull’importanza di questo articolo, ti consiglio di perdere qualche minuto nel leggerlo. Sicuramente imparerai qualcosa di utile che ti potrebbe servire.

Come localizzare un cellulare

Se non trovi il tuo cellulare e pensi di averlo dimenticato a casa di un amico o in un locale, grazie ad alcuni servizi messi a disposizione da Google e Apple, puoi localizzare, velocemente, la sua ultima posizione. Inoltre, se il dispositivo è acceso, collegato ad internet e con il GPS attivo, puoi ottenere la sua posizione in tempo reale ed eseguire una serie di operazioni a distanza.

Trova il mio telefono con google

Se hai un telefono con sistema operativo Android, con account Google attivo, tramite un qualsiasi computer collegato ad internet potrai localizzarlo velocemente grazie al servizio find my device(Trova il mio dispositivo) di Google.

La procedura da seguire, per localizzare un cellulare Android tramite Google, è abbastanza semplice e non richiede l’installazione di applicazioni, in quanto il servizio è integrato nel sistema operativo. Devi solo avere a disposizione un computer collegato ad internet ed eseguire i seguenti passaggi:

  1. con il tuo browser preferito apri la pagina https://www.google.com/android/find;
  2. esegui l’autenticazione con lo stesso account Google attivo sullo smartphone;
  3. se hai lo stesso account su più di un dispositivo, li visualizzerai in alto;
  4. fai clic sul dispositivo che vuoi localizzare;
  5. sulla mappa ti verrà indicata l’ultima posizione rilevata del cellulare.

Naturalmente, per avere la sua posizione in tempo reale, il telefono deve essere collegato ad internet e il GPS deve essere attivo.

Oltre a localizzare il telefono, Google ti permette di eseguire anche altre operazioni, come bloccarlo, resettarlo o farlo squillare.

Come localizzare il mio iPhone

Naturalmente, anche Apple, come Android, ha una funzione che permette di ritrovare il dispositivo in caso di smarrimento. La funzione si chiama Trova il mio iPhone e la puoi usare per localizzare il tuo iPhone, iPad o iPod touch.

Anche il servizio messo a disposizione da Apple è presente di default sul dispositivo e ti permette di localizzare in poco tempo il tuo iPhone.

Vediamo insieme la procedura da seguire:

  1. Accedi a icloud.com/find con il browser da qualsiasi Mac o PC;
  2. in alternativa, puoi usare l’app Trova il mio iPhone istallata su un altro dispositivo Apple;
  3. esegui l’autenticazione con ID Apple;
  4. clicca su Trova il mio iPhone e seleziona il dispositivo perso per visualizzare la sua posizione sulla mappa. Se il dispositivo si trova nelle vicinanze, puoi fare in modo che riproduca un suono per consentire a te o a qualcuno nelle vicinanze di trovarlo;
  5. tramite la Modalità smarrito, oltre a rintracciare l’iPhone, puoi bloccare il dispositivo da remoto e mostrare un messaggio personalizzato sullo schermo.

Come localizzare un iPhone

 

Come localizzare un cellulare con GPS Tracker

Come ho già detto, anche se in questo momento non ne vedi l’utilità, se prendi per tempo le dovute precauzioni, eviterai, in futuro, tanti possibili grattacapi.

Quello che intendo dire è che non sempre i servizi messi a disposizione dai diversi produttori riescono a soddisfare le diverse esigenze.

Cercherò di essere più chiaro.

Riuscire ad ottenere gli ultimi spostamenti di qualcuno, oltre che la sua posizione attuale, soprattutto se si tratta di minori o di persone scomparse, è di vitale importanza. Ma anche in caso di furto, ti può essere utile conoscere il tragitto compiuto dal ladro.

Quindi, se sei un tipo premuroso, potresti installare sul cellulare un’applicazione che funziana da GPS Tracker. In pratica un software in grado di tracciare gli spostamenti.

Nei vari App Store, trovi diverse applicazioni che permettono di localizzare e tracciare gli spostamenti di un cellulare.  Ti basterà scrivere GPS Tracker nel campo di ricerca per ottenere l’elenco di tutte le applicazioni, come Family Locator – Phone TrackerFind My Kids e tante altre.

Tieni presente che, anche se l’installazione è gratuita, nella maggior parte dei casi questi software non lo sono affatto. In pratica i servizi gratuiti messi a disposizione sono molto limitati e per usare tutte le funzioni dovrai pagare una licenza.

Prima di installare una di queste app sul cellulare, ti consiglio di leggere attentamente le varie recensioni e di confrontarle con altre simili.

Localizzare un cellulare con software di controllo parentale

Devi sapere che esistono alcuni software, che vengono definiti di controllo parentale, il cui fine è quello di monitorare le attività di un cellulare di un minorenne.

In pratica, queste applicazioni sono in grado di registrare(in modalità anonima) quasi tutto ciò che viene fatto con il cellulare: SMS inviati e ricevuti, cronologia di navigazione, registro delle chiamate, conversazioni Whatsapp e tanto altro.

Naturalmente sono in grado di tracciare anche gli spostamenti e rilevare la posizione del cellulare.

Queste applicazioni sono del tutto legali, ma se installate su un dispositivo di un estraneo e senza il suo consenso, il loro uso diventa contrario alla legge.

Queste applicazioni non le trovi sugli App Store. Per poterle usare, devi pagare una licenza, scaricare il programma di installazione ed installare e attivare il software manualmente sul cellulare da monitorare.

Le attività che puoi monitorare con un software di controllo parentale sono molte. Di seguito ti fornirò i link dei più popolari.

Una funzione interessante presente in alcuni di questi software è il geofencing. In pratica puoi creare un confine virtuale e nel momento in cui il cellulare viene localizzato fuori da questo confine, ricevi un alert.

Se vuoi saperne di più, ti consiglio i siti ufficiali elencati qui sotto.

Flexyspy

Tra i diversi programmi di controllo parentale, probabilmente Flexyspy è il software che ha il maggior numero di funzioni in assoluto. Ha oltre 150 funzioni e alcune vanno ben oltre il semplice controllo.

Alcune di queste funzioni sono:

  1. attiva il microfono a distanza e ascolta l’ambiente circostante;
  2. ascolta e registra telefonate in tempo reale mentre sono in corso;
  3. traccia la posizione di un telefono e esporta i percorsi per usarli in altre applicazioni come Google Maps;
  4. spia oltre 13 app di messaggistica, incluse WhatsApp, Facebook Messenger, Viber, Skype, Hangouts, Tinder e tante altre;
  5. può scattare foto e registrare video da remoto;
  6. e tante altre.

Per conoscere tutte le attività che è in grado di monitorare il programma, ti invito a visitare il sito ufficiali di flexispy cliccando qui.

monitorare un cellulare con Flexispy

MSpy

MSpy è il software di controllo parentale più diffuso. Ha meno funzioni di FlexiSpy, ma costa anche di meno.

MSpy può monitorare molte attività di un cellulare e tramite il pannello di controllo è in grado di localizzarlo e tracciare ogni suo spostamento.

Per le altre attività che è in grado di monitorare mSpy ti rimando al suo sito cliccando qui.

Hoverwatch

Per concludere, ti segnalo anche Hoverwatch, un ottimo software spia, che non ha nulla da invidiare a MSpy e FlexySpy.

Come ho fatto per gli altri due programmi non ti elencherò ciò che in grado di fare, ma ti invito a visitare il sito a questo indirizzo, per conoscere ciò che puoi fare con Hoverwatch.

Conclusioni

Su internet puoi trovare anche altri software di controllo parentale, ma alcuni potrebbero essere delle truffe. Prima di acquistare un software di cui potresti pentirti, ti invito a provare prima quelli che ti ho elencato. Naturalmente questi programmi vanno ben oltre la semplice localizzazione di un cellulare, quindi valuta bene se ne vale veramente la pena.

Se vuoi approfondire e ricevere consigli sull’uso di software spia, ti invito a leggere il mio articolo Come spiare un cellulare.

Spero di esserti stato utile. Se hai bisogno di chiarimenti o vuoi inviarmi un tuo consiglio, non esitare a contattarmi, ti risponderò il prima possibile. Nel frattempo, ti invito a seguirci sulla nostra pagina facebook per essere informato sulle prossime novità di Blog Amico.

Articoli correlati

Avatar
Informazioni su Rocco Vincy 114 Articoli
Analista/Programmatore e blogger, si occupa di sicurezza informatica e delle comunicazioni. Co-fondatore del sito/blog "BlogAmico"
loading...