Come localizzare un cellulare senza essere scoperti

Spesso ci si trova a chiedersi come fare a localizzare un cellulare senza essere scoperti, per fare in modo che i propri figli non si sentano privati della privacy, e non adottino comportamenti appositamente falsati perché sanno di essere controllati.

Ovviamente, e non mi stancherò mai di ripeterlo, spiare una persona, senza il suo consenso è un reato. Queste guide sono realizzate esclusivamente per fini didattici e per avere coscienza delle vulnerabilità dei moderni sistemi di comunicazione. Non sono assolutamente un invito a commettere reati. L’autore dell’articolo e il sito non possono essere ritenuti responsabili di un eventuale uso improprio che farai delle nozioni che imparerai.

Come localizzare un cellulare senza essere scoperti

Effettivamente, localizzare un cellulare senza essere scoperti, non è cosa da poco, già solo perché come prima cosa, occorre installare un software spia, o anche detto software per il controllo parentale, direttamente sul telefono da localizzare.

Quel che è certo è che, con il mondo tecnologico che avanza a lunghe falcate, i genitori sentano più spesso il bisogno di proteggere i propri ragazzi da cyberbullismo, pedofilia, truffe e tanto altro. Tutto questo non fa certo dormire sogni tranquilli.

Come mettere sotto controllo un cellulare, senza interferire con la privacy dei figli e come localizzare un cellulare senza essere scoperti? Queste sono forse le domande più gettonate.

La risposta è molto semplice: utilizzare delle app di software spia.

Migliori software spia per controllare un telefono

Come anticipato non è possibile localizzare un cellulare senza essere scoperti per legge, in quanto chi ha il telefono sotto controllo deve esserne messo al corrente (anche se si tratta di figli e minori). Se hai dubbi in proposito, prima di procedere contatta un professionista in ambito legale per agire in conformità con quanto richiesto dall’attuale normativa.

  • il primo software che devi conoscere è mSpy

localizzare-un-cellulare-senza-essere-scoperti

Questa app, semplice da scaricare ed installare in pochissimi minuti, permette di:

  • leggere i messaggi di testo e tutti gli SMS inviati e ricevuti
  • accedere alla cronologia di navigazione di internet
  • utilizzare la localizzazione tramite GPS e verificare gli spostamenti
  • leggere tutte le chat e dei servizi di messaggistica ( whatsapp, Tinder, iMessage, Viber, Facebook Messenger e altri)
  • vedere quali sono le applicazioni installate sul cellulare
  • accedere anche alla posta elettronica, sia in entrata che in uscita
  • guardare cosa viene scaricato sul telefono (video, le foto, i contatti e i file)

Insomma, una visione completa e puntuale dell’attività del cellulare controllato.

controllo-telefonoAltra soluzione molto semplice e veloce da installare (non sono richieste conoscenze tecniche elevate per installarlo e poterlo usare), con cui è possibile: registrare SMS, cronologia delle chiamate, microfono, fotocamera, GPS tracking, spiare WhatsApp, Facebook, Viber, ma anche tutta l’attività su internet, il calendario, ed i contatti.

spiare-chat-facebook

Un software nuovo e al momento disponibile solo in inglese, che monitora tutto ciò che accade sullo smartphone o sul tablet di tuo figlio in tempo reale. L’app, infatti, invia rapporti sui dati ogni 5 minuti. Dotato anche della funzionalità Keylogger, che registra tutto ciò che l’utente digita, inclusi i tasti e le password.

app-tradimentoIl cui scopo, a differenza degli altri software indicati, è quello di focalizzarsi sul partner per scovare eventuali traditori. Ricorda sempre che non si può installare, senza prima mettere a conoscenza il possessore del telefono (altrimenti è reato).

 

Controllare un telefono: cosa fare?

Come vedi, controllare un telefono diventa semplicissimo: pochi passaggi per accedere a tutta l’attività del cellulare sotto controllo.

Cosa devi fare per procedere?

  • avvisa la persona che stai mettendo il telefono sotto controllo (anche se si tratta di figli o partner), va fatto per legge.
  • scarica l’app prescelta ed installa il software sul cellulare da controllare
  • assicurati di settare le impostazioni desiderate
  • ricorda di preservare la privacy il più possibile, intervieni solo a fronte di un reale pericolo

spiare-cellulare

Trucchetti che si trovano in rete:

Occhio a non cadere tu stesso/a nei trucchetti che si trovano in rete, magari qualcuno ha deciso di spiare te. Ci avevi pensato? Il trucco sfrutta la funzione di geolocalizzazione, presente su tutti i moderni smartphone, attivabile anche dal browser. In pratica, ciò che si fa, è scrivere qualche riga di codice in javascript e php, e di inviare un “link esca” alla propria vittima.

Articoli correlati


Rocco Vincy

Analista/Programmatore, web developer e blogger, mi occupo di sicurezza informatica e delle comunicazioni. Co-fondatore del sito/blog "BlogAmico" Telegram: @RoccoVincy

Rocco Vincy ha 234 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Rocco Vincy

Rocco Vincy