Come personalizzare il pubblico delle stories di Facebook

In questo articolo ti mostrerò come personalizzare il pubblico delle stories di Facebook. Sappiamo bene ormai che Facebook è il social network per antonomasia. Per anni gli abbiamo confidato i nostri segreti, abbiamo condiviso sulla bacheca Facebook i nostri pensieri più profondi.

Abbiamo pubblicato i nostri selfie con gli amici, le foto delle vacanze, quelle con il partner, quelle del matrimonio e dei nostri affetti più cari. Da diverso tempo ormai Facebook ha aggiunto la funzionalità delle stories emulando altri social, come Snapchat e Instagram.

Che cosa sono le stories di Facebook

I classici post che pubblichiamo sul nostro profilo rimangono nella bacheca finché non decidiamo di cancellarli. Le stories di Facebook invece sono visibili soltanto per 24 ore dal momento in cui vengono pubblicate.

Nelle stories di Facebook puoi pubblicare dei momenti della tua giornata, una canzone o una frase che vuoi condividere solo per un periodo di tempo limitato.

Puoi inserire delle foto che ritraggono un paesaggio o delle persone. Nell’immagine che hai scelto di postare nella storia puoi aggiungere una scritta, degli adesivi, delle emoji, delle gif o il tuo avatar. Se non sai come realizzarne uno puoi leggere l’interessante articolo su Come creare un avatar su Facebook.

Come pubblicare le stories

Pubblicare una storia è semplicissimo: ti basterà andare nella Home di Facebook e cliccare sul tasto “Aggiungi storia“. Da qui potrai scegliere se postare una foto scattata in precedenza da selezionare tra quelle che hai in galleria.

Se lo desideri puoi condividere un contenuto testuale premendo su Testo. Puoi anche pubblicare un brano musicale premendo su Musica, un Boomerang registrando un breve video al momento, un Selfie scattando una foto di te stesso o pubblicare un Sondaggio.

Sulle foto che vuoi pubblicare puoi aggiungere degli elementi per renderle ancora più interessanti. Per farlo puoi premere sui tasti che ti compaiono a destra oppure fare swipe up per inserire altri dettagli.

In questo modo, se vorrai, potrai far sapere dove ti trovi in quella foto aggiungendo il luogo, l’ora in cui hai pubblicato la foto o la temperatura. Puoi, inoltre, corredare la tua storia con una canzone adatta al momento che stai condividendo.

Quando pubblichi una foto in cui sono presenti dei tuoi amici puoi taggarli usando il tasto Tagga. Nella schermata che ti compare dopo aver fatto swipe up troverai anche degli Stati d’animo e il tasto per inserire una domanda alla quale risponderà chi visualizzerà la tua storia.

Mettere le stories in evidenza

Se desideri rendere le tue stories visibili per più tempo perché rappresentano un giorno importante della tua vita puoi aggiungerle alle stories in evidenza. Per farlo dovrai andare sul tuo profilo dall’applicazione e cliccare sui tre puntini delle impostazioni.

Dalle impostazioni vai su “Archivio delle stories” clicca sulla storia che desideri mettere in evidenza e premi sul tasto in basso a destra con la scritta “Metti in evidenza“. Da questo momento in poi chi andrà sul tuo profilo potrà visualizzare le stories che hai deciso di mettere in evidenza.

Come personalizzare il pubblico delle stories

Ma vediamo ora come personalizzare il pubblico delle stories di Facebook. Nelle stories puoi pubblicare diversi tipi di contenuti: dalle canzoni ai testi, dalle foto ai sondaggi. Puoi condividere delle foto solo con i tuoi amici se non desideri mostrarle a tutti.

Se preferisci puoi far visualizzare i tuoi contenuti solo ai tuoi parenti se riguardano la tua famiglia. O ancora puoi condividere delle foto o dei testi unicamente ai tuoi colleghi di lavoro.

Ogni singolo post pubblicato nelle stories potrebbe essere riferito ad un pubblico ben preciso e allora perché mostrare a tutti i tuoi contatti un messaggio che è rivolto solo ad un certo numero di persone?

Ecco quindi come fare per mostrare le stories di Facebook solo ad alcune persone escludendone altre. In questo caso per iniziare dovrai andare sulle impostazioni generali che trovi nel menu indicato dalle tre linee orizzontali in alto a destra nella barra degli strumenti di Facebook.

Da qui dovrai scorrere fino alla fine della pagina per trovare la voce “Impostazioni e privacy“. Clicca su quest’ultima e prosegui andando sulla voce “Collegamenti rapidi alla privacy“. Poi dovrai andare su “Controlla alcune importanti impostazioni sulla privacy“.

Ora vai su “Chi può vedere i contenuti che condividi” da qui puoi svolgere diverse azioni. Infatti, puoi modificare la privacy dei post che pubblichi sulla tua bacheca, chi può visualizzare le informazioni del tuo profilo e i tuoi amici.

Cliccando su “Continua” vedrai tutte le informazioni che hai fornito a Facebook. Potrai vedere i dati riguardanti la tua e-mail, il tuo numero di telefono, la data di nascita, il luogo in cui vivi e tutti quei dati che hai scelto di inserire sul social network al momento dell’iscrizione.

Modificare la privacy

Se vuoi cambiare la privacy e rendere visibili i tuoi dati a tutti, solo ai tuoi amici o solo a te da qui puoi cambiare questa impostazione. Nel caso in cui vuoi lasciare tutto esattamente così com’è puoi semplicemente cliccare su “Avanti

Nella pagina successiva potrai decidere di modificare il pubblico dei tuoi prossimi post e delle stories che pubblicherai in futuro. Da qui puoi anche limitare il pubblico dei post che hai condiviso in passato.

Se l’unica cosa che ti interessa è personalizzare il pubblico delle stories di Facebook premi sul tasto della privacy delle stories. Ora puoi scegliere se rendere visibili le stories a tutti, soltanto ai tuoi amici o a un pubblico specifico.

Per selezionare gli amici a cui vuoi far vedere le tue prossime stories escludendo tutti gli altri premi sul tasto “Personalizza” e vai a spuntare su ogni profilo che ti interessa.

Quando avrai selezionato tutti i contatti a cui vuoi rendere visibile le tue stories premi il tasto per tornare indietro. A questo punto ti verrà chiesto di confermare.

In questo modo riceverai l’attenzione soltanto da parte di chi ti interessa lasciando fuori chi visualizza le tue stories solo per curiosità o per ficcare il naso nei tuoi affari.

Continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook Blog amico per non perderti i prossimi articoli.

Articoli correlati


Rocco Vincy

Analista/Programmatore e blogger, si occupa di sicurezza informatica e delle comunicazioni. Co-fondatore del sito/blog "BlogAmico" Telegram: @RoccoVincy

Rocco Vincy ha 227 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Rocco Vincy

Rocco Vincy