Come scaricare musica da Spotify

Con l’articolo di oggi ti aiuterò a scoprire come scaricare musica da Spotify.

Nei precedenti tutorial ti ho presentato la “regina dello streaming” chiarendoti come installare l’applicazione, come iscriversi, creare delle playlist personalizzate e passare dalla versione free di Spotify a quella Premium.

Ti ho parlato, ad esempio di Come si usa Spotify e anche Come passare a Spotify Premium.

Oggi mi concentrerò nello specifico sulle modalità per acquisire singoli brani o interi cd direttamente dall’app, in modo da poter ascoltare musica anche quando sei offline.

Scaricare musica da Spotify con dispositivo mobile

In primis, tieni presente che per il download è necessario essere connesso ad una rete wifi.

E non dimenticare di collegarti a Spotify almeno una volta ogni 30 giorni, in modo da non perdere i podcast salvati precedentemente.

  • Per dare il via al download di canzoni e podcast direttamente dal tablet o dallo smartphone, una volta eseguito l’accesso vai alla playlist o all’album che ti interessa.
  • Troverai il pulsante del download, contraddistinto da una freccetta verso il basso.
  • Cliccaci su e non appena il procedimento sarà andato a buon fine la freccetta bianca diventerà di colore verde.

Se stai utilizzando un cellulare Android dovrai attivare il cursore grigio “Disponibile offline”, collocato a destra dello schermo.

Solo nel momento in cui il pulsante si sarà colorato di verde avrai attivato tale funzione e per poter scaricare canzoni e playlist esegui lo stesso procedimento di cui ti ho parlato prima.

Salvate le canzoni e attivata la modalità offline, potrai tranquillamente ascoltare i tuoi brani preferiti anche nel caso che tu abbia terminato i giga e sei quindi impossibilitato ad utilizzare internet.

Ascolta musica offline con Spotify

Non dimenticare, però, che ti sarà permesso di ascoltare musica in modalità offline su Spotify solo ed esclusivamente se avrai salvato precedentemente tali brani o podcast.

  • Per accedere a tale funzione dalla pagina iniziale clicca su “Impostazioni”;
  • Fai tap su “Qualità della musica” e successivamente vai su “Riproduzione”.
  • A questo punto seleziona “Modalità offline” e inizia ad ascoltare musica anche senza internet.
  • Per accedere ai brani vai direttamente nella libreria e clicca su “Riproduci”.

Scaricare musica da Spotify con il pc

Nel caso in cui tu voglia scaricare musica da Spotify utilizzando il computer, ricorda che per poter procedere a tale funzione è necessario prima aver sottoscritto un account Spotify Premium.

Per avviare il download dovrai creare una playlist, in quanto Spotify non permette di salvare direttamente gli album.

Quindi, se vuoi salvarlo, devi prima convertire tale album in una playlist.

  • Per compiere questa operazione, trova l’album che ti interessa, fai click sulla copertina e pigia sul pulsante (…) collocato accanto a play.
  • Successivamente seleziona la voce “Aggiungi alla playlist” e poi scegli l’opzione “Nuova playlist” dal menu a tendina che si apre.
  • Infine seleziona il nome della playlist da te creata, che troverai nella barra laterale del programma. Poi sposta su “On” la levetta per attivare la modalità offline.

Quando la freccia diventerà verde, vorrà dire che il download è completato e sarai libero di ascoltare musica su Spotify dal pc senza essere connesso ad internet.

Ti basterà semplicemente selezionare la playlist che hai scaricato in locale e premere l’icona “Play“, a sinistra del brano prescelto.

Conclusione – Come scaricare musica da Spotify

Eccoci giunti al capolinea di questa guida, oggi abbiamo scoperto insieme come scaricare musica da Spotify.

Ora tiriamo le somme di quello che è stato appreso…

Se il tuo obiettivo non è quello di ascoltare musica offline ma di salvare i brani sul tuo cellulare Android, tieni presente che questo non è un procedimento legale.

Il mio consiglio è quello di utilizzare Spotify per ascoltare musica o di utilizzare la versione offline, ricorrendo quindi alla tecnica legale, come indicato dal sito ufficiale.

Tieni presente, infatti, che nel caso in cui fossi interessato a scaricare musica, potrai ricorrere ad altre strategie che ti consentiranno di ottenere tutte le playlist di cui hai bisogno, in totale sicurezza, senza il rischio di essere contaminato con malwere o virus e senza violare la legge del copyright.

Molte applicazioni, infatti, promettono il download da Spotify, poi in realtà acquisiscono le canzoni da piattaforme di hosting, social network o siti di sharing musicale esterni.

In cambio, però, presentano seri pericoli perché chiedono all’utente di leggere e modificare i dati dai siti web da te visitati, monitorando le tue attività online su Internet.

Vale la pena rischiare? Sta a te la scelta…

In alternativa, potrai sempre ricorrere a siti e applicazioni sicure di cui ti ho ampiamente parlato in precedenti articoli…

Come ad esempio:

E molto altro ancora…

Se ti interessa scoprire maggiori informazioni su Spotify nello specifico, leggi i miei precedenti tutorial e troverai tutte le risposte che cerchi.

Resta sempre sintonizzato, perché abbiamo tante sorprese e sempre nuovi argomenti in serbo per te.

Se vuoi, infine, iscriviti alla pagina Facebook di BlogAmico, potrai seguirci anche sui social e non rischierai di perdere ogni articolo appena pubblicato.

Articoli correlati


valery831

Laureata in Lettere, attualmente senza un impiego fisso. Mi piace leggere e scrivere, inventare storie attingendo dalla fantasia. Amo la cultura in ogni suo genere, e uno dei passatempi preferiti è immortalare le bellezze della città con la mia reflex.

    valery831 ha 108 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di valery831

    valery831