Come scegliere la scheda madre

Poco tempo fa ti ho mostrato come scegliere il miglior processore per il tuo PC, ma come già saprai, non è possibile acquistare un computer e tenere conto solamente di un parametro. Proprio per questo, ora ti spiegherò come scegliere la scheda madre adatta a te e alle tue esigenze. Ma, per farlo, andremo per gradi? Cominciamo con che cos’è la scheda madre e per quale motivo è così importante.

Cos’è la scheda madre

Normalmente quando si parla di computer, la prima cosa che salta all’occhio sono il processore o magari il tipo e la quantità di memoria. Spesso, ci si scorda di guardare un’altra delle componenti più importanti: la scheda madre (in inglese motherboard). Quest’ultima non è altro che un circuito elettronico, volto a stabilire una connessione tra le varie componenti di un computer. Inoltre, al suo interno sono presenti delle parti necessarie al funzionamento vero e proprio del PC.

In sintesi, la scheda madre non è altro che il luogo che ospita tutti i meccanismi e di conseguenza questi dovranno essere in ogni caso compatibili con essa. Tuttavia, scegliere la scheda madre non è affatto una passeggiata. Vediamo perché!

Come funziona una scheda madre

Solitamente in una scheda madre è importante la dimensione. Più è grande, maggiori saranno le funzionalità e l’efficienza che sarà in grado di raggiungere, anche se con l’evoluzione della tecnologia sono state prodotte anche schede di minori dimensioni, ma con buone prestazioni. La motherboard funziona grazie alle varie componenti che vengono poste al suo interno. Vediamo assieme le sue caratteristiche principali.

Caratteristiche per scegliere la scheda madre

Le componenti di una scheda madre che devono essere compatibili fra di loro sono:

  • Socket: connettore, detto anche zoccolo, che ospita la CPU. Esiste di due tipi. Il primo è PGA, nel quale i pin di contatto sono posizionati direttamente sul processore e la scheda madre ha dei fori sui quali andrà inserito quest’ultimo. Il secondo, invece, è LGA, dove i pin si trovano sulla motherboard, ma la CPU possiede un pad dorato a parte.
  • Chipset: insieme di circuiti che dirigono i dati e le informazioni che passano attraverso le altre componenti
  • RAM (acronimo di Random Access Memory): memoria centrale del computer dove è presente una copia di tutti i programmi che esegue.
  • ROM (acronimo di Read Only Memory): memoria minore che ha il compito di: controllare l’hardware durante l’avviamento, eseguire le operazioni più semplici e permettere il caricamento dell’intero sistema operativo.
  • CMOS: è una EEPROM dove sono memorizzate le informazioni dell’interfaccia firmware (UEFI).
  • Bus: canale di collegamento che stabilisce una comunicazione tra la scheda madre e gli slot in cui sono presenti ulteriori schede di espansione.

Altre componenti della scheda madre

Per scegliere la scheda madre bisogna tenere conto anche delle altre componenti al suo interno. Queste, infatti, sono forse meno conosciute delle precedenti, ma non per questo meno rilevanti:

  • Connettore Floppy: cavo specifico che collega il floppy disk al resto del computer. Tuttavia, negli ultimi modelli di scheda madre è stato tolto.
  • Connettore di CPU Fan: collega il processore alla ventola e ne impedisce il surriscaldamento.
  • Coin Cell Battery: è una batteria a bottone che garantisce la conservazione di alcune impostazioni di sistema quando un dispositivo non è in funzione (es: orario, data).
  • Connettore P4: è semplicemente il cavo di alimentazione e viene usato sia per schede madri AMD che Intel. Con l’evoluzione della tecnologia, è nato il cavo P4+P4 che possiede 8 pin totali.
  • ATA e SATA Controller: componente di tecnologia avanzata che collega la memoria HDD (Hard Disk) al resto del PC, permettendo uno scambio di dati.
  • Connettore Motherboard Power: parte fondamentale di un computer, collega l’intera scheda madre all’alimentatore.
  • USB Header: insieme di pin ai quali è possibile collegare un cavo per aggiungere una porta USB.
  • Porta seriale: meccanismo attraverso il quale vengono inviati i dati.
  • Onboard Wireless Chipset: circuito integrato presente sulla scheda madre che dirige le informazioni inerenti alla tecnologia Wireless.

Come scegliere una scheda madre

Ora che abbiamo visto la composizione di una scheda madre, passiamo al punto successivo. Per capire come scegliere una scheda madre, in modo da assemblare il tuo pc, è necessario verificare che ogni elemento sia compatibile con essa. Ma vediamo innanzitutto la prima scelta che dovrai fare: il formato della scheda madre.

Tipi di formato

Nel mercato tecnologico, esistono vari formati:

La differenza fra i vari formati, oltre alla grandezza, riguarda soprattutto il numero di slot e porte presenti. Solitamente il formato più acquistato è ATX essendo quello standard, che meglio si adatta alle varie esigenze.

Tipo di socket

La prima cosa da guardare, dopo aver scelto il formato, è il socket richiesto dal processore in tuo possesso. A questo proposito, potrebbe esserti utile sapere che solitamente un socket compatibile con Intel, non lo è anche con AMD. Come già detto, prima di acquistarne uno, controlla sempre la compatibilità con la generazione della tua CPU.

Capienza della RAM

Riguardo alla RAM potrai scegliere quella che meglio si adatta all’uso che dovrai farne. Ricordati però che il tuo computer funzionerà meglio se userai almeno la metà degli slot presenti. Gli slot di questa memoria si trovano di fianco al socket, in modo da rendere più rapido il trasferimento di dati con la CPU.

Qualità del chipset

Ciò che puoi trovare nel mercato informatico sono chipset più o meno costosi. Ciò però implica una differenza riguardo alla velocità di comunicazione e quindi anche in ottica di prestazioni. Proprio per questo, il mio consiglio è di spendere leggermente di più, ma avere una componente di ottima qualità. Anche per quanto riguarda questa caratteristica, esistono due tipologie diverse in base alla marca.

Per Intel abbiamo:

Processore Intel Core i7-10700K Desktop 8 core fino a 5,1 GHz Sbloccato LGA1200 (chipset Intel serie 400) 125W (BX8070110700K)
  • 8 core/16 fili.
  • Tipo di presa LGA 1200.
  • Fino a 5,1 GHz sbloccato
  • Compatibile con schede madri basate su chipset Intel serie 400
  • Supporto della tecnologia Intel Turbo Boost Max 3.0
Processore Intel Core i7-10700 Desktop 8 core fino a 4,8 GHz LGA 1200 (chipset Intel serie 400) 65 W, BX8070110700
  • 8 core/16 fili.
  • Fino a 4,8 GHz
  • Tipo di presa LGA 1200.
  • Supporto della tecnologia Intel Turbo Boost Max 3.0
  • Compatibile con schede madri basate su chipset Intel serie 400

Mentre, per AMD:

Asus TUF X470-PLUS GAMING Scheda Madre ATX con Socket AM4, Chipset AMD X470, con Supporto Processore Ryzen 2nd Generation, Nero
  • Scheda madre TUF con Socket AM4 processori AMD Ryzen di seconda generazione
  • Aura Sync RGB LED: sincronizzazione di effetti di luce tra i componenti
  • Connettività slot M2 integrato per un'ampiezza di banda PCIe di 32 Gbps
  • Prodotto di ottima qualità
Gigabyte A320M-S2H Scheda Madre, AMD A320, Nero
  • Supporta i processori AMD Ryzen e 7a generazione A-series / Athlon
  • DDR4 a 2 canali non ECC non bufferati, 2 DIMM
  • Ultra veloce PCIe Gen3 x4 M.2 con supporto PCIe NVMe e SATA

Inoltre, se desideri overcloccare il tuo PC, dovrai verificare che il chipset sia di serie Z e che possa sostenere questo procedimento.

Numero di bus e porte di connessione

Per scegliere una scheda madre devi tenere adeguatamente conto del numero di bus e di porte di connessione. Esse, infatti, non devono essere troppo poche, altrimenti rischi di rallentare il funzionamento del tuo computer.

In definitiva: come scegliere la scheda madre più adatta a te

Come avrai potuto intuire da tutte le caratteristiche precedenti, prima di fare un acquisto così importante per il tuo PC, dovrai controllare da cima a fondo ogni dettaglio. Tuttavia, non preoccuparti, perché sul mercato esistono dei modelli di scheda madre già pronta, che potrai acquistare subito oppure da cui potrai semplicemente prendere spunto. Queste di seguito sono quelle che considero in cima alla classifica, visto il rapporto qualità-prezzo.

  • CPU: Socket AMD AM4 per 3rd / 2nd / 1st AMD Ryzen / 2nd e 1st Gen AMD Ryzen con Radeon Vega Graphics / Athlon con processori grafici Radeon Vega
  • Memoria e archiviazione veloci: supporto DDR4 a 3200 MHz (OC) e NVM Express dual-channel
  • Aura Sync RGB: sincronizza l'illuminazione a LED con una vasta gamma di attrezzi PC compatibili, comprese le strisce RGB indirizzabili
  • Connettività di gioco: connettori Dual-Type 2 A di tipo M2 e USB 31
  • Reti di gioco: Intel Gigabit Ethernet, oltre alle tecnologie ASUS LANGuard e GameFirst
  • Socket LGA1151 per processori desktop Intel Core nona/ottava generazione
  • Overclocking AI: ottimizza rapidamente le prestazioni della CPU in base alla CPU e al raffreddamento
  • OptiMem II: instradamento accurato di tracce e vie, oltre a ottimizzazioni ground layer per preservare l'integrità del segnale per migliorare...
  • Soluzione potenziata: i componenti Premium offrono una migliore efficienza energetica
  • UEFI BIOS: le nuove opzioni UEFI includono una funzione di ricerca che consente di trovare facilmente le impostazioni
  • Prestazioni AORUS eccezionali
  • Massima durata con Dual M.2
  • Tecnologia AMD StoreMI
  • Sistema operativo: Windows 10 a 64 bit, Windows 7 64-bit. (Per supportare Windows 7 a 64 bit, è necessario installare una CPU AMD Pinnacle Ridge e...

 

Ultimo aggiornamento 2020-09-18 -  Immagini originali da Amazon Product

Articoli correlati


Rocco Vincy

Analista/Programmatore e blogger, si occupa di sicurezza informatica e delle comunicazioni. Co-fondatore del sito/blog "BlogAmico" Telegram: @Rocco246

Rocco Vincy ha 219 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Rocco Vincy

Rocco Vincy