Come spiare messaggi WhatsApp

Le migliori applicazioni per spiare messaggi WhatsApp

Come spiare messaggi whatsapp

Quel terribile sospetto che ti perseguita e ti corrode l’animo potrebbe essere fondato. D’altronde, i dubbi ci sono e le certezze scarseggiano. Ma cosa puoi fare per placare le tue incertezze? Se solo ti lasciasse sbirciare sul suo cellulare! Se solo avessi la possibilità di vedere con chi si sente, con chi si messaggia! Sicuramente ti basterebbe riuscire a spiare i suoi messaggi Whatsapp per dar pace al tuo animo.

Internet accorcia le distanza, facilita le relazioni, ma allo stesso tempo ci espone a dei pericoli.

Si tradisce più facilmente.

Tua moglie, tuo marito, il tuo ragazzo o la tua ragazza, non avrebbe difficoltà a coltivare una relazione clandestina. E a nascondere il suo amante.

Ma le corna non rappresentano l’unico pericolo della rete. Anche i minori e gli adolescenti sono spesso vittime dei social. Soprattutto se li si lascia navigare senza controllo.

Atti di bullismo, adescamento da parte di pedofili o male intenzionati, sono solo alcuni dei pericoli che si celano dietro una connessione ad internet.

Controllare chat Whatsapp

In questa piccola guida ti mostrerò come spiare messaggi whatsapp a distanza.

Vedrai che è possibile controllare chat whatsapp di nascosto e senza lasciare traccia.

Ma tieni presente che spiare il telefono del partner, oltre a non essere moralmente corretto, è anche illegale.

Violando la privacy di un estraneo si commette un illecito di carattere penale. L’utilizzatore del cellulare deve sapere di avere whatsapp sotto controllo.

Anche se decidi di monitorare il cellulare di tuo figlio, pur essendo minore, deve essere informato.

Questa guida non è uno stimolo a commettere reati. Ma uno strumento di conoscenza utile a proteggere i tuoi figli dai pericoli di una società moderna e sempre più social. Oltre, a farti comprendere quanto può essere in pericolo la tua privacy per colpa dei moderni smartphone. L’autore dell’articolo e il sito non si assumono nessuna responsabilità dell’uso improprio che farai delle informazioni contenute in questo articolo.

Spiare messaggi Whatsapp a distanza

Dopo questa introduzione vediamo come fare per spiare i messaggi di Whatsapp di un’altra persona a distanza.

Nelle prime versioni del software di messaggistica più usato al mondo, le conversazioni viaggiavano in chiaro su internet, senza alcuna crittografia. Di conseguenza la privacy degli utenti era gravemente compromessa, poiché chiunque poteva accedere alle conversazioni whatsapp si un altro.

Il rischio era altissimo quando si usava una connessione Wi-Fi pubblica per collegarsi ad internet. Infatti, era sufficiente usare un computer collegato allo stesso hotspot e uno sniffer (un piccolo programma in grado di catturare i pacchetti su una rete) per leggere tutti i messaggi scambiati in tempo reale.

Fortunatamente oggi, anche se si dovessero “sniffare” i messaggi scambiati con Whatsapp, non è più possibile leggerne il contenuto. Infatti, da un po’ di tempo i messaggi non viaggiano più in chiaro, ma cifrati con un algoritmo di cifratura detto end-to-end. In pratica solo mittente e destinatario sono in grado di leggerli, perché hanno le chiavi per decifrarli.

Tutta la procedura di cifrature e decifratura avviene in automatico. Senza alcuna azione da parte dell’utente. Inoltre non è possibile disattivarla.

Di conseguenza, l’unico modo per spiare i messaggi whatsapp da remoto, è quello di installare, sul telefono target, un programma in grado di catturare le conversazioni dopo essere giunte a destinazione. Cioè dopo che sono state decifrate.

Applicazione per spiare conversazioni WhatsApp

Innanzi tutto, la prima cosa che devi sapere è che non è possibile installare alcun software sul telefonino da remoto conoscendo solo il numero. L’unico modo per farlo è averlo a portata di mano.

Probabilmente avrai visto qualche servizio in televisione, o letto qualche articolo, che parlava della possibilità di installare un software sul cellulare tramite un semplice messaggio di testo. Ebbene è possibile solo su telefonini datati e con sistema operativo e Apps non aggiornate.

Si può installare un applicazione di nascosto, da remoto, usando un exploit che sfrutta un bug di un App o del Sistema Operativo. Ma non è un impresa semplice. Tieni presente che quando un bug viene scoperto, il produttore del software in poco tempo rilascerà una patch di sicurezza che corregge l’errore. Inoltre, i bug vengono resi noti solo dopo che la patch è stata rilasciata. Quindi, difficilmente sarai in grado di sfruttare una vulnerabilità per installare un applicazione da remoto per spiare conversazioni Whatsapp.

Ti invito a diffidare di chi ti dice di essere in grado di farlo, ma soprattutto se ti chiede dei soldi e pretende di essere pagato in anticipo. Nella maggior parte dei casi ti sta truffando.

Esiste un programma per spiare whatsapp

Esistono diversi programmi in grado di spiare Whatsapp. Uno dei più diffusi a livello mondiale è mSpy.

MSpy è un software di controllo parentale. Cioè un programma progettato per monitorare le attività su un dispositivo mobile di un minore, al fine di salvaguardare la sua incolumità dai pericoli della rete.

Una volta installato il programma sul telefono target, sarai in grado di controllare, e quindi spiare, i messaggi Whatsapp, il registro delle chiamate, gli sms inviati e ricevuti, le chat di Facebook, potrai visualizzare la sua posizione tramite GPS e tanto altro, attraverso il pannello di controllo al quale potrai accedere via internet tramite computer o qualsiasi altro dispositivo.

Consulta questa pagina per avere un idea di cosa puoi controllare su un cellulare con mSpy.

Il programma è distribuito con due licenze una “Base” con le funzioni principali, e una “Premium” che, oltre alle stesse funzioni di quella base, ha anche funzionalità avanzate. Clicca qui per confrontare le due licenze.

I passaggi che devi seguire per ottenere mSpy sono questi:

  1. vai su questa pagina e verifica la compatibilità con il cellulare da monitorare;
  2. solo dopo esserti accertato della compatibilità, vai sul –> sito ufficiale mSpy <– e acquista una delle offerte disponibili;
  3. completata la fase di acquisto, riceverai il link attraverso il quale scaricare il programma, il codice di attivazione e le credenziali per accedere al tuo pannello di controllo;
  4. scarica e installa, tramite il link fornito in fase di acquisto, l’applicazione sul telefono target;
  5. attiva il programma;
  6. da questo momento potrai visualizzare in tempo reale messaggi whatsapp, sms, chat di facebook, registro chiamate e tanto altro da qualunque computer collegato in rete.

Il video che ho inserito qui sotto ti mostra come installare mSpy su Android. Come puoi vedere bastano veramente pochi minuti.

Consulta questa pagina. Troverai un video e alcuni screenshot su mSpy.

Usare l’app per controllare Whatsapp

L’immagine qui sotto mostra un esempio di come vengono visualizzati i messaggi whatsapp, sul pannello di controllo di mSpy.

Spiare messaggi whatsapp da remoto
In questa immagine puoi vedere come vengono mostrati i messaggi whatsapp intercettati da remoto con mspy

MSpy è un software completo, con tantissime funzioni. Un elenco completo delle potenzialità del software lo puoi trovare direttamente sul sito del produttore cliccando –>qui<–

L’immagine di seguito mostra invece il pannello di controllo, attraverso il quale visualizzare tutte le attività, foto, messaggi e telefonate del cellulare target.

Dashboard MSpy

Conclusioni

Ho scritto anche altri articoli su come spiare messaggi Whatsapp e non solo. Se  sei curioso puoi leggere Spiare conversazioni Whatsapp di un altro oppure Spiare WhatsApp conoscendo il numero  

Questo articolo è giunto alla conclusione. Spero che le informazioni che ti ho dato ti siano utili.

Ma ricordati che la privacy degli altri va sempre tutelata. Puoi mettere sotto controllo un cellulare solo se non hai altre alternative. E comunque chi lo usa dev’essere informato.

Seguici sulla nostra pagina Fecebook e regalaci un tuo “mi piace”.

Articoli correlati

Avatar
Informazioni su Rocco Vincy 110 Articoli
Analista/Programmatore e blogger, si occupa di sicurezza informatica e delle comunicazioni. Co-fondatore del sito/blog "BlogAmico"