Come spiare un cellulare

Scopri quali sono gli strumenti giusti per spiare un cellulare e scoprire se tua moglie o tuo marito ti sta tradendo.

Come spiare un cellulare

La tecnologia rende la vita sempre più comoda e facilita le relazioni interpersonali.  Il cellulare è il principale mezzo di comunicazione. Tuttavia, non è immune da possibili intercettazioni e violazioni. Infatti, non è difficile trovare su internet tutorial e suggerimenti su come spiare un cellulare, anche da remoto.

I moderni cellulari sono più simili a dei computer. Hanno molte funzioni, permettono di navigare su internet, chattare, leggere la posta e tanto altro. Purtroppo dal punto di vista della sicurezza, sono anche molto vulnerabili.

Ma tieni presente, che quando si parla di sicurezza, il primo anello debole è proprio l’uomo. Quindi, è importante essere a conoscenza dei rischi che si corrono. In quanto un uso cosciente della tecnologia, aiuta a difendersi da possibili minacce e a tutelare la privacy.

In questo articolo ti farò vedere com’è facile spiare di nascosto un cellulare da remoto. Vedrai che è possibile mettere sotto controllo un cellulare, senza che la vittima se ne accorga.

In pratica, senza avere particolari competenze, potrai monitorare tutte le attività compiute su uno smartphone da remoto e naturalmente spiare le conversazioni whatsapp, facebook, visualizzare gli sms, il registro delle telefonate ecc.

Spiare un cellulare è reato

Prima di proseguire devo avvisarti che spiare un cellulare è reato:

Se spiare i propri cari, in alcuni casi, può essere un mezzo per salvaguardare la loro incolumità, violando la privacy di un estraneo si commette un illecito di carattere penale. Questa guida, anche se illustra, sommariamente, alcune tecniche su come spiare un cellulare, non è uno stimolo a commettere reati, ma uno strumento di conoscenza utile a capire quali sono le tecniche che potrebbe usare un male intenzionato e di conseguenza adottare le dovute precauzioni. Allo stesso tempo si può rivelare un utile strumento di protezione dei propri cari.

Fatta questa importante e doverosa precisazione, vediamo insieme come si può spiare un telefono cellulare.

I principali motivi per cui si arriva a mettere sotto controllo un cellulare sono:

  • insicurezza in una relazione: dubbi sulla fedeltà della moglie o del marito;
  • tutela di figli minori;
  • fedeltà dei dipendenti: furti di opere di ingegno, spionaggio industriale.

Ma anche se le ragioni sono la tutela di un interesse personale, se la persona che ha il telefono sotto controllo non è informata, si commette un reato.

Come spiare un telefono a distanza

Innanzi tutto per poter mettere sotto controllo un telefono, bisogna istallarci sopra un software in grado di monitorare e registrare tutte le attività a distanza.

Esistono diverse applicazioni in grado di controllare da remoto uno smartphone. Sono software legali la cui funzione principalmente è il di controllo parentale o fungono da antifurto.

Uno dei più famosi applicativi di controllo parentale è mSpy. Di mSpy e del suo funzionamento ne parlerò più avanti.

Naturalmente per poter installare sul dispositivo qualsiasi applicazione devi averci accesso. In quanto non è possibile installare alcun software in grado di spiare il telefono a distanza.

Chi dice di poterlo fare o ti prende in giro o sta cercando di truffarti.

In realtà, potrebbe essere possibile installare del software spia da remoto se il sistema operativo è datato, e non aggiornato, sfruttando delle vulnerabilità note. Ma oltre ad essere un operazione abbastanza complessa, non è alla portata di tutti e non sempre va a buon fine. In gergo si dice: si usa un exploit, cioè si esegue del codice che permette l’accesso al sistema.

N.B. Ho saputo che c’è gente che chiede cifre importanti per installare app-Spia fornendoli solo il numero di telefono, per poi sparire appena ricevuti i soldi. Quindi stai molto attento se dovessero proporti qualcosa del genere.

Social Engineering per accedere al telefono di un altro

Nel campo della sicurezza informatica, l’ingegneria sociale (dall’inglese social engineering) è lo studio del comportamento individuale di una persona al fine di carpire informazioni utili. (fonte wikipedia)

Il Social Engineering sfrutta quello che è definito l’anello più debole della sicurezza, ovvero l’Essere Umano.

Un ingegnere sociale (social engineer) per definirsi tale deve saper fingere, sapere ingannare gli altri, in una parola deve saper mentire. In questo modo riesce ad ottenere la fiducia della vittima e di conseguenza l’accesso al suo telefono, per il tempo necessario per installarci un programma in grado di spiare il cellulare da remoto.

Su Amazon puoi trovare diversi testi che parlano di tecniche di Social Engineering.

Io ti consiglio di leggere L’arte dell’inganno, un libro scritto da Kevin D. Mitnick, l’hacker più famoso del mondo ed esperto in ingegneria sociale.

Offerta
L'arte dell'inganno
12,00 EUR −1,80 EUR 10,20 EUR
Offerta
L'arte dell'hacking
10,00 EUR −1,50 EUR 8,50 EUR

Spiare un cellulare da remoto

Per spiare un cellulare a distanza, devi installarci sopra un software che permette l’accesso da remoto al dispositivo, un c.d. RAT (Remote Administration/Access Tool).

Su internet si trovano diversi programmi che ti permettono di accedere da remoto ad un telefono. Ma i programmi più usati per spiare un cellulare a distanza sono quelli specializzati in controllo parentale.

I software di controllo parentale sono dei programmi progettati per monitorare le attività su un cellulare, un tablet o un computer di un minore. Naturalmente, il fine è quello di tutelarlo dalle possibile minacce che si trovano in rete, come cyber bullismo, adescamento di minori, pornografia e tanto altro.

Questi programmi possono funzionare anche in modalità anonima. In questo modo la vittima non sarà in grado di accorgersi di avere il telefono sotto controllo.

Uno dei software di controllo parentale più famoso è mSpy.

mSpy non è gratuito, ma è distribuito con la formula dell’abbonamento.

Le applicazioni gratuite che promettono di riuscire a spiare un cellulare da remoto gratis nel 99% dei casi sono delle fregature.

Tieni presente che realizzare e distribuire un applicazione ha dei costi che sono direttamente proporzionati alla stabilità a all’affidabilità del software. Quindi, a meno che tu non creda che sia una benefattore, chi distribuisce software gratuitamente in qualche modo deve per lo meno rientrare delle spese. Per farlo di solito vende della pubblicità tramite l’app o vende i tuoi dati personali. In un prossimo articolo parlerò anche del software libero. Ma per ora non è argomento di questo articolo.

Quindi, vista la delicatezza del campo, capirai bene che è meglio affidarsi a prodotti collaudati se non si vogliono pericolosi rischi.

Inoltre con un programma come mSpy si possono ottenere molte più informazioni di quante si otterrebbero pagando un detective, con una spesa notevolmente inferiore. Una moglie sospettosa con mSpy saprebbe subito se il marito le sta mettendo le corna.

Ma vediamo come funziona.

Come Spiare un cellulare a distanza

Iniziamo subito a vedere come funziona mSpy.

Iniziamo subito col dire che il programma è disponibile in due versioni, una “Base” e una “Premium”.

La versione Base permette di monitorare le funzioni principali di un telefono, come il registro delle chiamate, cronologia della navigazione, le app installate, si possono leggere gli SMS e altro.

La versione Premium è più invadente e oltre alle funzioni delle versione base si possono leggere le chat di Whatsapp, Facebook, Tinder, Telegram ed altri social. Si può attivare un keylogger e quindi registrare tutto ciò che viene premuto sulla tastiera. Si possono bloccare determinati numeri e tanto altro.

Tutte queste informazioni saranno visibili su un pannello di controllo al quale i accede via internet con un browser.

L’immagine qui sotto è uno screenshot del pannello di controllo di mSpy.

"Come

Ma tieni presente che molte funzioni, soprattutto della versione Premium, richiedono root per Android e jailbreak per iOS.

Per sapere cosa è in grado di fare mSpy ti consiglio di consultare questa pagina.

Se vuoi provarlo, ti consiglio di verificare prima la compatibilità con il dispositivo su cui intendi installarlo cliccando su questo link.

Come installare mSpy

Dopo aver acquistato una licenza ti sarà fornito il link attraverso il quale scaricare il pacchetto di installazione, il codice di attivazione del programma e le credenziali per accedere al tuo pannello di controllo via internet.

Lo so, probabilmente non sono stato molto. Ma per dimostrarti che installare un programma per spiare un cellulare a distanza è veramente un gioco da ragazzi, ho inserito qui sotto un video che mostra come installare mSpy su Android.

Come puoi vedere bastano veramente pochi minuti per installare un programma in grado di spiare un cellulare.

Se vuoi provare mSpy puoi visitare sul sito ufficiale.

Come spiare un cellulare gratis

Se invece sei intenzionato a correre dei rischi e vuoi spiare un cellulare senza spendere un euro, potresti affidarti alle tante app gratuite presenti in rete che consentono il controllo da remoto dello smartphone.

Te lo sconsiglio, perché il rischio di essere scoperto è più alto e risultati saranno piuttosto scarsi.

Comunque per completezza è giusto parlarne.

Queste app non sono studiate per spiare un telefono, ma di controllarlo in caso di smarrimento o furto.

Tieni presente che molte di queste app offrono servizi opzionali a pagamento. Altre, invece, non fanno assolutamente nulla di quello che dicono.

In pratica,  potresti essere costretto a dover mettere mani al portafoglio e spendere più di quanto avresti speso con un software professionale.

Alcune di queste app sono: Cerberus, Android Lost o per i prodotti apple Trova il mio iPhone. 

In alternativa potresti provare a monitorare Whatsapp con WhaTrack: tracker per Whatsapp profile oppure WhatsAgent per WhatsApp.

Queste due app non ti permettono di spiare le conversazioni Whatsapp, ma ti permettono di sapere solo quando la tua vittima è online e  quanto tempo passa a chattare su Whatsapp.

In pratica lo potresti utilizzare come campanello di allarme. Quindi capire se i tuoi dubbi e le tue preoccupazioni hanno un minimo di fondatezza.

Puoi approfondire l’argomento leggendo le migliori app per spiare un telefono cellulare.

Come spiarsi il telefono a vicenda

Se invece vuoi mettere al si sicuro la tua relazione potresti usare un’app che permette di spiarvi a vicenda.

In parole povere per spiare il cellulare del tuo/a compagno/a, dovrai consentire al tuo lui o la tua lei di spiarti.

Per farlo dovrete installare sui rispettivi cellulari  Couple Tracker.

Couple Tracker, è un app studiata per le coppie.

Potrete condividere gli SMS inviati e ricevuti, lo storico delle chiamate e i luoghi dove siete stati.

Ma tieni presente che funziona solo se installato su entrambi i cellulari.

Secondo me quest’app non serve a niente, è utile solo per ingannare il partner facendo credere di non avere nulla da nascondere. Esistono tanti modi per comunicare, quindi basta non usare SMS e limitare il più possibile le telefonate, oppure usare un’altro telefono. Praticamente è sufficiente non comunicare con i servizi sotto controllo con il/la proprio/a amante per non far scoprire nulla partner.

Conclusioni

Come ti ho detto all’inizio, spiare un cellulare è reato, quindi ricorda che l’unico modo per non commettere illeciti è informare colui che usa il telefono.

Spero che questa guida ti sia stata utile. Ti invito a mettere un mi piace alla nostra pagina Facebook.

Ultimo aggiornamento 2019-12-07 -  Immagini originali da Amazon Product

Articoli correlati

Avatar
Informazioni su Rocco Vincy 126 Articoli
Analista/Programmatore e blogger, si occupa di sicurezza informatica e delle comunicazioni. Co-fondatore del sito/blog "BlogAmico"