Meglio Tinder o Happn? Quale delle due scegliere?

Chi frequenta le app di incontri probabilmente le conosce entrambe, ma se dovessimo scegliere tra le due quale risulterebbe più utile? Meglio Tinder o Happn?

Se non conosci le due app e vuoi saperne di più su come utilizzarle puoi leggere le nostre guide su Come funziona Tinder e Come funziona Happn. Troverai le indicazioni necessarie per usare le app di incontri nel modo migliore.

Aspetti simili delle due app

Vediamo insieme le principali somiglianze tra le due applicazioni. Sia Tinder che Happn permettono agli utenti di iscriversi con il proprio profilo Facebook oppure con il numero di cellulare. In entrambe i casi le app garantiscono la privacy ai loro iscritti.

Sulle due applicazioni puoi visualizzare un profilo per volta e scorrere tra le foto di quell’utente. Cliccando sul profilo potrai vedere la descrizione che una persona ha scritto e gli altri dettagli. Sia su Happn che su Tinder puoi personalizzare le tue informazioni aggiungendo delle foto e i dettagli che riguardano la tua vita.

Puoi far sapere a chi visita il tuo profilo che lavoro fai e quale scuola hai frequentato. Per farlo basta andare sul tuo profilo e cliccare sull’icona della matita. Se vuoi far sapere qualcosa di più personale su di te puoi collegare i tuoi account Instagram e Spotify.

Dando l’accesso a Instagram le app di incontri permetteranno a chi visita il tuo profilo di vedere i post che hai pubblicato sul social network. In questo modo puoi mostrare, oltre alle foto di te stesso, anche quelle dei luoghi che hai visitato e le fotografie di quelle che sono le tue passioni e i tuoi interessi.

Se colleghi Spotify a Tinder puoi scegliere il tuo brano preferito da mostrare a chi guarda il tuo profilo. Su Happn puoi scegliere una playlist. In entrambe i casi farai capire all’altra persona il genere di musica che preferisci.

Del resto l’affinità con qualcuno può passare anche attraverso la musica. Non sempre è facile trovare qualcuno con i tuoi stessi gusti musicali. Altre volte sono proprio le differenze a rendere più variegata una coppia.

Per aggiungere delle foto,anche in questo caso, il procedimento è abbastanza simile. Su Tinder puoi aggiungere le fotografie in due modi diversi, entrambi molto semplici. Vai sul tuo profilo e premi l’icona della macchina fotografica. Oppure, sempre dal tuo profilo vai su “Modifica info“, premi sul simbolo del + e scegli la foto da aggiungere.

Su Happn puoi caricare delle foto andando sul tuo profilo. Poi dovrai premere sul simbolo della matita e dopo su quello della macchina fotografica che trovi in alto a destra. Ora non ti resta che scegliere le foto in cui sei venuto meglio e caricarle sull’app.

Se ti colleghi a Happn o a Tinder dall’account Facebook le due app caricheranno automaticamente le ultime foto profilo che hai pubblicato sul social. In questo modo non dovrai nemmeno preoccuparti di aggiungere delle foto.

Differenze tra Tinder e Happn

Dopo aver visto le similitudini vediamo adesso le differenze e proviamo a vedere se è meglio Tinder o Happn. L’applicazioni di incontri Tinder ti fa vedere gli utenti che sono nella tua città o a pochi km da te basandosi sulla geolocalizzazione.

Anche Happn, si basa sul rilevamento della tua posizione, ma ti fa vedere le persone che hai incrociato sul tuo percorso. Quando sei a casa e qualcuno passa dalle tue parti, quando esci con i tuoi amici o vai a fare una passeggiata. In tutti questi casi Happn rileverà tutti gli utenti che hai incontrato sul tuo percorso.

Sia Tinder che Happn permettono di dare un like o una x al profilo che stai visualizzando, ma Tinder ha il match quando il like è reciproco mentre Happn ha il crush. Come concetti sono simili, ma hanno nomi diversi.

Un’altra differenza è che su Happn se vuoi contattare qualcuno puoi aspettare di avere un crush oppure puoi inviare un ciao. Se decidi di mandare un ciao dovrai usare i crediti. Se l’altra persona non accetta di avere una conversazione con te non potrai più ricontattarla.

Per questo motivo è preferibile esprimere il proprio interesse con un like e aspettare che venga ricambiato per essere certi che anche l’altra persona abbia il desiderio di conoscerti.

Su Tinder non hai la possibilità di contattare qualcuno se prima non c’è stato il match. Infatti, l’aspetto positivo dell’app è che potrai avere conversazioni solo con le persone che ti interessano realmente. L’unico modo per farti notare è usare il super like. In questo modo la persona che riceverà il tuo super like saprà già che ti piace.

Se ti darà un like e ci sarà il match potrai parlare con quella persona, altrimenti dovrai continuare la tua ricerca.

Tinder o Happn, quale scegliere?

Sicuramente tutte e due le app di incontri sono valide e utili per conoscere persone. Tuttavia Happn ha una maggiore precisione nel proporti solo utenti che hai incrociato nelle zone che frequenti. Da questo punto di vista Happn può essere considerata migliore in particolare se vivi in una grande città.

Infatti, in una metropoli il numero di utenti è molto elevato. Dunque la possibilità di incontrare qualcuno di interessante è piuttosto alta.

Se invece vivi in un paesino che non ha tantissimi abitanti Tinder ti mostra i profili presenti vicino a te, ma anche ad un più ampio raggio di distanza. Insomma, dipende da cosa cerchi e da dove lo vuoi trovare. Se preferisci la comodità di trovare qualcuno vicino ti consiglio Happn.

Mentre se vuoi conoscere qualcuno e sei disposto a spostarti per vedere quella persona anche TInder ti potrà essere utile penuove ccoscenze.

Continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook Blog Amico per non perderti i prossimi articoli e rimanere sempre aggiornato sui tanti temi di cui parliamo.

Le cose che ti direi
  • Cor, Angy (Author)

 

Ultimo aggiornamento 2020-07-06 -  Immagini originali da Amazon Product

Articoli correlati


Angela Corbo

Copywriter, blogger, content creator e tutte quelle cose che mi permettono di stare davanti a un computer a scrivere qualcosa su argomenti che mi interessano.

Angela Corbo ha 12 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Angela Corbo

Angela Corbo