Scoprire il tradimento di tua moglie o tuo marito

Se hai sospetti su tua moglie o tuo marito e pensi che si frequenti con qualcuno, devi sapere che esistono diversi modi per scoprire il tradimento.

A volte quel terribile sospetto che ci perseguita corrode l’animo ed è presente in ogni pensiero può essere fondato. Ma  la verità il più delle volte potrebbe essere altrettanto dolorosa. Infatti, scoprire il tradimento di tua moglie o di tuo marito porta a ad adottare decisioni che ti sconvolgono la vita con conseguenze poco piacevoli.

A volte ci sono mogli, o mariti, che preferiscono non sapere, far finta che tutto va bene, pur di non sconvolgere la vita di famigliare. Insomma preferiscono non sapere la verità.

Se sei, invece, tra coloro che preferiscono la verità, per quanto dolorosa possa essere, è il caso che perdi qualche minuto a leggere questo breve articolo. Anche se non è una guida esaustiva, sicuramente ti darà utili consigli per scoprire un tradimento.

“Se qualcuno ti tradisce una volta, è un suo errore, se qualcuno ti tradisce due volte è un tuo errore.”
(Eleanor Anna Roosevelt)

Comincia con l’ascoltare il tuo istinto. In pratica, se esiste almeno un motivo per cui preoccuparsi, è il caso di fare qualche controllo e prendere le dovute precauzione.

Naturalmente chi tradisce negherà sempre, fino alla morte. Di conseguenza, l’unico modo per scoprire il tradimento è coglierlo sul fatto.

Ma devi cercare di non esagerare con la gelosia, tua moglie, o tuo marito, potrebbe reagire male e di conseguenza prendere ulteriori precauzioni per non farsi scoprire.

Chi tradisce cercherà di non commettere errori, di conseguenza sarà attento a nascondere ogni traccia.

Ma nonostante la sua esperienza di infedele, di sicuro lascerà trasparire qualcosa.

Comprendere se è in corso un tradimento

Prima di cercare di beccare il tuo partner in flagranza ti servono più informazioni.

In sostanza non è sufficiente un semplice sospetto, hai bisogni di indizi importanti per ritenerlo fondato e agire di conseguenza.

Inizialmente studia i suoi comportamenti. In pratica devi notare:

  • se tua moglie o tuo marito comincia ad uscire sempre più spesso con le amiche o per non meglio precisati impegni;
  • le abitudini nell’uso del telefono o dei vari social network;
  • se riprende improvvisamente a curarsi, cercando di essere più attraente.

La tecnologia ti offre alcuni ottimi strumenti per controllare le abitudini del partner.

Per esempio potresti provare a monitorare Whatsapp con WhaTrack: tracker per Whatsapp profile, o in alternativa WhatsAgent per WhatsApp.

Non solo, sicuramente può essere utile monitorare i suoi spostamenti con un GPS Tracker. Ti consiglio di leggere l’articolo “Come spiare un cellulare”, dove puoi trovare consigli utili sull’argomento.

Chiaramente non accusare tua moglie o tuo marito di un tradimento se non ne sei del tutto sicuro. Difatti, accusare il tuo partner di una cosa così grave, nel caso non fosse vera, potrebbe avere gravissime ripercussioni nella vostra vita di coppia.

Se gli indizi ottenuti ti portano a supporre un possibile tradimento, è arrivato il momento di procurarsi le prove.

Come ho detto prima, è controproducente cercare di ottenere una confessione rinfacciando i soli indizi raccolti.

Il traditore negherà sempre. Raramente ammetterà il tradimento. Sicuramente inventerà delle scuse.

Di conseguenza, se non vuoi che si prenda gioco te, devi coglierlo/a sul fatto.

Come scoprire il tradimento

scoprire il tradimento - foto

A volte, chi vuole scoprire il tradimento del partner si rivolge ad un investigatore privato ed è ciò che potresti fare. In alternativa dovresti assumere tu le vesti di investigatore.

Chiaramente tutto dipende dal tuo budget. In sostanza da quanto puoi spendere.

Ovviamente la soluzione più economica è sicuramente quella fai da te, ma è anche quella che richiede più impegno e ingegno.

Fortunatamente la tecnologia ci viene incontro. Infatti, senza spendere un patrimonio, si possono acquistare dei buoni prodotti e ottenere ottimi risultati.

Ma vediamo cosa potresti fare.

Acquistare una spycam

Un buon punto di partenza è vedere cosa fa il fedifrago in casa mentre non è con te.

Quasi sicuramente ne approfitterà per parlare con il suo amante.

Ma per farlo naturalmente hai bisogno di una spycam. In commercio se ne trovano di tutti i tipi, ma quella che serve a te deve avere due caratteristiche fondamentali:

  1. deve registrare sia audio che video;
  2. deve essere dotata di sensore di movimento; in pratica si deve attivare solo quando rileva un movimento nella stanza.

Questi sono alcuni modelli di spycam che puoi acquistare su Amazon:

In alternativa o in aggiunta alla spycam, potresti spiare il suo smartphone.

Spiare il suo smartphone

Sicuramente chi tradisce userà il cellulare per parlare con il suo amante. Chiaramente quale modo migliore per scoprire il tradimento se no quello di spiare il suo  smartphone.

Anche in questo caso hai a disposizioni diverse alternative più o meno economiche.  Tuttavia diffida da applicazioni gratuite.

Sebbene su internet trovi diverse app che promettono di fare miracoli senza spendere un centesimo, raramente fanno quello che dicono, a meno che non paghi un extra. Di conseguenza meglio mettere mano al portafoglio e affidarsi ad un applicazione professionale.

Un ottimo prodotto, completo, che ti permette di spiare di nascosto tutte le attività sul cellulare del tuo partner, comprese, ovviamente, conversazioni whatsapp, facebook e altro, senza spendere grosse cifre, è il Software Spia SpyPhone I-SPY.

trucchi per spiare un cellulare - Software Spia i-spy

I-Spy è certamente il software ideale per scoprire il tradimento ed avere prove inconfutabili.

Utili consigli su come ottenere più informazioni possibili dal suo cellulare li puoi trovare leggendo trucchi per spiare un cellulare.

Valuta sempre le tue azioni

Ovviamente non è tutto lecito e non tutte le prove raccolte possono essere usate in un tribunale.

Non puoi presentarti davanti al giudice con le prove raccolte spiando il cellulare del partner.Non avranno alcun valore. In realtà rischieresti una denuncia e passare nel torto.

Ad ogni modo, chiedi sempre consiglio ad un avvocato su ciò che ti è lecito fare.

Articoli correlati

Informazioni su Rocco Vincy 81 Articoli
Analista/Programmatore e blogger, si occupa di sicurezza informatica e delle comunicazioni. Ideatore e fondatore del sito/blog "BlogAmico"